Ninna nanna, ninna oh, questo bimbo a chi lo do? Lo darò alla Befana, che lo tiene una settimana. Lo darò all’Uomo Nero, che lo tiene un anno intero. Lo darò all’Uomo Bianco, che lo tiene finché è stanco. Lo darò al buon Gesù, che se lo tiene e non lo ridà più.
Tutti i bambini hanno sentito queste parole un attimo prima che la luce venisse spenta. Nessun adulto ricorda mai cosa vedeva, quando le sentiva da bambino. Magari questo può aiutare.

martedì 8 giugno 2010

La frutta fa bene, ma attenzione!

3 commenti:

  1. e le rane nella pancia se bevevi troppa acqua!

    RispondiElimina
  2. If you mix watermelon with wine you can die! Really. Its an argentinian mith. I love that series of illustrations. My comic with you as a character is a little delay. But i hope to start again soon. Kisses.

    RispondiElimina
  3. Thanks, Humberto!
    Grande Elena, me lo rigiocherò e ti conterò nei ringraziamenti appena pubblicherò!

    RispondiElimina